Pointing and Calling: perché le ferrovie giapponesi sono tra le più sicure al mondo

Shisa Kanko

Aspettando un treno in una ferrovia giapponese è probabile che possiate vedere un macchinista che, mentre svolge le sue mansioni, recita con toni solenni (gli stessi degli arbitri di Street Fighter) e in modo didascalico ciò che sta facendo, accompagnandosi con movimenti così meccanici da essere bizzarri. Vi farà sicuramente un po’ sorridere: sta impazzendo per il troppo lavoro? E’ un modo simpatico e gratuito per intrattenere i pendolari? Fa parte di quelle eccentricità orientali che non capiremo mai? No, nessuna di queste cose. E’ una misura di sicurezza, usata soprattutto da chi lavora nei trasporti pubblici, che dobbiamo tenere in conto quanto ci chiediamo “ma le ferrovie giapponesi, perché sono così sicure?” Si chiama Shisa Kanko, o, come dicono in lingua inglese, “Pointing and calling”.

Continua a leggere “Pointing and Calling: perché le ferrovie giapponesi sono tra le più sicure al mondo”