Quanto costa davvero un litro di benzina?

Prezzo dei carburanti tra accise e sussidi pubblici che ne incentivano il consumo

super-1408490_1280

Il prezzo della benzina in Italia è il più caro d’Europa. Ma fare rifornimento sarebbe meno costoso se il costo dei carburanti non fosse gravato dalle tasse. Le accise pesano, per la benzina verde, per 72 centesimi al litro, a cui bisogna aggiungere l’Iva al 22%. Questo vuol dire che un litro pagato 1,633€ costa, al netto delle tasse, 0,611€. Per questo motivo al crollo del prezzo del petrolio che si sta verificando in questi giorni, non corrisponde un crollo del prezzo ai distributori (aprile 2020) .

Continua a leggere “Quanto costa davvero un litro di benzina?”

Sponsored Post Learn from the experts: Create a successful blog with our brand new courseThe WordPress.com Blog

Are you new to blogging, and do you want step-by-step guidance on how to publish and grow your blog? Learn more about our new Blogging for Beginners course and get 50% off through December 10th.

WordPress.com is excited to announce our newest offering: a course just for beginning bloggers where you’ll learn everything you need to know about blogging from the most trusted experts in the industry. We have helped millions of blogs get up and running, we know what works, and we want you to to know everything we know. This course provides all the fundamental skills and inspiration you need to get your blog started, an interactive community forum, and content updated annually.

Dark Side of the Moon: i due lati oscuri della luna

Quando i Pink Floyd pubblicarono il disco “The dark side of the moon” c’era già un altro disco con quello stesso titolo

Nel 1973  i Pink Floyd pubblicarono il loro ottavo album in studio dove esploravano il lato oscuro del nostro satellite: The dark side of the moon. Nome evocativo che calza a pennello con l’immagine che il gruppo inglese si era costruita: davvero un gran bel titolo. Tanto che un anno prima, nel 1972, i Medicine Head pubblicavano un disco con lo stesso nome (fatta eccezione che mancava l’articolo the).  Continua a leggere “Dark Side of the Moon: i due lati oscuri della luna”

Perché temiamo l’intelligenza artificiale?

Molti sono i timori sull’intelligenza artificiale, spesso dettati da un immaginario fantascientifico catastrofico. E’ davvero così?

artificial-intelligence-3382507_1280 

 Acceso è il dibattito sull’intelligenza artificiale. Progressi, possibili vantaggi, opportunità, ma anche timori e risvolti negativi sono i termini della discussione. Ma cosa si intende precisamente con questa espressione, e perché viene sempre associata a previsioni catastrofiche del nostro futuro? Cosa, effettivamente, si teme? Queste previsioni, sono perlopiù provenienti dall’immaginario della fantascienza raccontata nei film e nei romanzi ma ad esse si affiancano i moniti lanciati da alcune brillanti menti del nostro tempo: l’astrofisico Stephen Hawking, Bill Gates, Elon Musk (l’imprenditore che ha creato PayPal, Space X e Tesla), Raymond Kurzweil (informatico) solo per citarne alcuni. Queste personalità hanno dichiarato al mondo le loro preoccupazioni al riguardo, in particolare raccomandando di non farsi sfuggire la faccenda di mano. Continua a leggere “Perché temiamo l’intelligenza artificiale?”